Homepage » Un nuovo asilo per la comunità di Kohsla

Un nuovo asilo per la comunità di Kohsla

U

K810

Cambogia
Padre Tulino
€25.572

35

bambini e famiglie coinvolte

Progetto

Kohsla è un villaggio rurale nel sud della Cambogia. Molti residenti migrano verso la città per cercare impiego e lasciano i propri figli alle cure dei nonni, in assenza di scuole o asili.

Non esiste un vero e proprio edificio che ospiti la scuola materna: per rispondere all’esigenza delle famiglie di accudire i loro bambini (attualmente in 29 frequentano l’asilo), e per fornire loro l’opportunità di stimoli educativi e sociali adatti al loro sviluppo, nel 2008 sono state costruite due stanze, adiacenti alla chiesa, che le maestre a volte usano per svolgere alcune attività. Queste stanze però risultano piccole e inadatte a ospitare i bambini.

Il progetto di padre Giovanni nasce con l’idea e la forte volontà di costruire un nuovo asilo, adeguato alle attività educative, che possa ospitare un maggior numero di bambini e possa essere utilizzato anche per altre attività formative e sociali (doposcuola, biblioteca) garantendo così un’educazione infantile di qualità. 

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Obiettivi

Garantire ai bambini delle comunità un’educazione infantile di qualità
Rispondere alle esigenze delle famiglie di Kohsla
Fornire spazi adeguati per accogliere un maggior numero di bambini
Offrire un servizio di doposcuola e una biblioteca didattica
Country image

Cambogia

La Cambogia è uno stato del sud est asiatico con 15 milioni di abitanti, di cui 97% di etnia Khmer e 2,4% di etnia Cham. A livello economico il Paese è privo di risorse minerarie e più di 1/3 della popolazione è impegnato nel settore agricolo.

La struttura industriale è molto debole, sebbene il basso costo della manodopera attiri investimenti dall’estero. La seconda fonte di introiti è rappresentata dal turismo che ruota attorno alla capitale Phnom Penh e il complesso di templi di Angkor a Siem Reap.

La Cambogia è una monarchia costituzionale che vede l’elezione di un parlamento. Attuale monarca è il Re Sihamoni, mentre primo ministro ininterrottamente dal 1985 è Hun Sen.

Responsabile progetto

Padre Tulino
Missionario del Pime
Padre Giovanni è originario di Nola, in provincia di Napoli. Sacerdote dal 2008, ha lavorato in Italia fino al 2014, anno oin cui p stato destinato alla Cambogia.

ALtri progetti

Contrasto a dispersione scolastica ed emarginazione sociale in Tunisia

K815

Tunisia

Fratel Monti

Formazione per bambini e giovani con disabilità

K814

Camerun

Padre Fenaroli

Riso per i ragazzi dell’ostello St. Benedict

K806

Bangladesh

Padre Calegari

Programmi educativi e di riabilitazione per i giovani con disabilità di Phrae

K826

Thailandia

Padre Arioldi