Homepage » Benefici fiscali

I benefici fiscali

Tutte le donazioni effettuate in favore di Fondazione Pime godono dei benefici fiscali previsti per legge.

SE SEI UNA PERSONA FISICA PUOI

  • Detrarre dall’imposta lorda il 30% dell’importo donato, fino a un massimo di 30.000 euro annui (art. 83, comma 1 del D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117);
  • Dedurre dal tuo reddito complessivo netto le donazioni in denaro per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117).

SE SEI UN’IMPRESA PUOI

  • Dedurre dal reddito le donazioni in denaro per un importo non superiore a 30.000 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art.100, comma 2, lettera h del D.P.R. 917/86);
  • Dedurre dal reddito complessivo netto le donazioni in denaro per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117).

Ti ricordiamo che il CAF o il tuo commercialista potrebbero richiederti una certificazione che attesti l’ufficialità delle tue donazioni.
Conserva sempre le matrici dei bollettini postali, le copie dell’estratto conto bancario o della carta di credito per eventuali controlli.

Se hai fatto almeno una donazione l’anno scorso ti abbiamo già inviato la ricevuta valida ai fini fiscali.
Se non riuscissi a trovarla scrivici all’indirizzo uam@pimemilano.com te ne invieremo una copia il prima possibile.

Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro.

Le donazioni in contanti non prevedono alcun tipo di agevolazione.