Homepage » Borse di studio

Protagonisti del domani

Sostieni le borse di studio universitarie

In molti paesi dove operano i missionari del Pime le Università sono presenti solo nelle città più grandi e ricevere una formazione universitaria comporta ingenti sacrifici da parte dei ragazzi e delle loro famiglie: i costi elevati delle tasse di iscrizione e le spese di vitto e alloggio per vivere lontano dalla propria casa.

Per questo i missionari del Pime individuano, seguono personalmente e sostengono la formazione professionale e universitaria di ragazzi e ragazze particolarmente bisognosi che altrimenti non avrebbero la possibilità di accedere a studi superiori.

BORSE DI STUDIO PER GIOVANI UNIVERSITARI

Ogni anno Fondazione Pime, grazie al supporto di benefattori e amici, sostiene decine di ragazzi e ragazze nel mondo, volenterosi e desiderosi di studiare e avere un futuro migliore.
Con il tuo aiuto parteciperai alla formazione delle future generazioni di diplomati e laureati che potranno così sostenere lo sviluppo delle proprie comunità nei Paesi dove sono presenti i missionari del Pime.
Puoi promuovere gli studi di giovani studenti in missione donando qualsiasi importo a Fondazione Pime inserendo come causale: “Borse di studio universitarie” (S021).

Se invece desideri sostenere un singolo studente universitario e seguirlo per tutto il suo percorso di studi, ricevendo aggiornamenti annuali, puoi farlo con una quota annuale che varia dai 500 ai 1.500 euro all’anno.
Per maggiori informazioni contattaci (02 43 822 326borsedistudio@pimemilano.com).

Fondazione Pime insieme ad alcune famiglie ha avviato nel tempo progetti di borse di studio

Borse di studio “Matteo cavenaghi”

La Fondazione Pime e la famiglia Cavenaghi hanno dato vita al progetto borse di studio “Matteo Cavenaghi”, per onorare la memoria del figlio Matteo, tragicamente scomparso il 6 ottobre 1997, mantenendo vivi i suoi ideali di amore e di solidarietà umana.
Il progetto sostiene attualmente studenti universitari in Bangladesh, Cambogia e Camerun.

BORSE DI STUDIO “Francesco e Maria Cataldi”

La Fondazione Pime e Giovanni Cataldi hanno dato vita al progetto borse di studio “Francesco e Maria Cataldi” per onorare la memoria dei genitori di Giovanni, deceduti a ottobre e dicembre 2011 dopo 47 anni di vita passata insieme.

Il progetto sostiene attualmente studenti universitari in Bangladesh, Cambogia, Filippine, Papua Nuova Guinea e Thailandia.

BORSE DI STUDIO “ENZO BIANCHI E ANTONIETTA REALI”

La Fondazione Pime e la famiglia Bianchi hanno dato vita al progetto borse di studio “Enzo Bianchi e Antonietta Reali” per onorare la loro memoria e ricordare il valore da loro attribuito allo studio e alla conoscenza.
Il progetto sostiene studenti universitari in Guinea Bissau e Cambogia.