Homepage » Sostegno a distanza

Sostegno a distanza

 Fai crescere il futuro

I primi in Italia

Nel 1969 siamo stati i primi ad aver dato vita ai progetti di Sostegno a Distanza (SAD) in Italia. Da oltre cinquant’anni sosteniamo l’opera dei missionari del Pime che dedicano la loro vita alla cura delle comunità in cui operano.

Il SAD è uno strumento che permette di aiutare bambini, giovani e persone con disabilità.

Come fare

Iniziare un Sostegno a Distanza è semplice.
Compila il form con i tuoi dati, scegli la frequenza della donazione e l’eventuale suddivisione della quota.
Ogni aiuto è prezioso ed è importante garantire continuità per almeno 3 anni, ma in caso di imprevisti potrai comunicarci eventuali cambiamenti in maniera semplice e veloce contattandoci via mail o telefonicamente.

Quali contenuti riceverai

 

 

Foto, informazioni e aggiornamenti della persona sostenuta

Informazioni sul Paese in cui viviono i bambini e sulla missione del Pime

La rivista mensile Mondo e Missione

Le ricevute dei versamenti valide per la detrazione fiscale

Chi puoi sostenere

Bambini

Sostenendo un bambino o una bambina a distanza, aiuterai a migliorare le sue condizioni di vita e quelle della sua famiglia e comunità, contribuendo a combattere i drammatici effetti della povertà.
Con 240 euro all’anno garantirai istruzione, alimentazione e cure mediche, aiutando a crescere una generazione di cittadini consapevoli.

Giovani

Sostenere a distanza un giovane significa offrire a un ragazzo o una ragazza tra i 14 e i 24 anni l’opportunità di proseguire gli studi superiori.
Con 480 euro all’anno sosterrai la formazione di un giovane che potrà diventare medico, ingegnere, infermiere, architetto, ma soprattutto un cittadino desideroso di costruire un futuro migliore per il proprio Paese.

Persone con disabilità

Nel mondo l’80% delle persone con disabilità non ha diritto all’educazione, assistenza medica e lavoro e sono isolate dalla società e dalle famiglie.
Grazie ai nostri missionari con 480 euro all’anno garantirai cure e istruzione per un bambino, un giovane o un adulto con disabilità: la possibilità concreta di una vita più dignitosa.

Seminaristi

Attraverso Fondazione Pime è possibile sostenere gli studi di un giovane seminarista presso il Seminario di Pune (India), il Seminario di Yaoundè (Camerun) o il Seminario Teologico internazionale di Monza.
Con un contributo annuo di 500 euro sosterrai la formazione di un seminarista fino all’ordinazione come prete missionario del Pime e lo accompagnerai spiritualmente lungo questo percorso.

Novità: sostieni un nonno a distanza

In alcuni Paesi gli anziani vengono abbandonati dalla società e dalle loro stesse famiglie. Sono persone che hanno lottato e sofferto tutta una vita e che meriterebbero serenità nell’ultimo tratto di strada. Con questo aiuto potrai accompagnare le persone che si trovano in stato di indigenza e solitudine proprio in un momento della vita di maggior fragilità e bisogno.

Con 240 euro garantirai a un anziano sostegno alimentare e sanitario, conforto, compagnia e cura degli ambienti in cui vive.