Homepage » Un doposcuola a Manaus

Un doposcuola a Manaus

U

K799

Brasile
Padre Curnis
€21.288
check

70

bambini coinvolti

Progetto

Nella parrocchia di Nossa Senhora De Nazaré di Manaus le famiglie vivono in stato di fragilità, spesso aggravata dalla mancanza di lavoro. Questa loro condizione si ripercuote a livello familiare: basso reddito, malnutrizione, dispersione scolastica ed esclusione sociale. Nel 2020 la parrocchia ha accolto un gruppo di famiglie povere offrendo loro aiuto e organizzando un doposcuola per i loro figli (Escolinha Nossa Senhora de Nazarè). Questo programma è stato pensato per offrire un sostegno educativo ai bambini, locali e venezuelani, provenienti dalle famiglie in condizioni di disagio per ridurre l’abbandono scolastico e migliorare l’apprendimento.

Il progetto si propone di sostenere i doposcuola per bambini e ragazzi divisi per classi di età, in modo da colmare le lacune scolastiche dei bambini attraverso attività didattiche e ludiche mirate, affinchè il loro percorso di studi sia proficuo. Le attività organizzate contribuiranno anche alla socializzazione tra i beneficiari, rafforzando il senso di appartenenza e di comunità

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Obiettivi

ridurre il tasso di abbandono scolastico della regione
rafforzare i legami comunitari tra i giovani
Country image

Brasile

Il Brasile è uno stato di oltre 8,5 milioni di Km2 con 210 milioni di abitanti, distribuiti lungo la fascia costiera. È una Repubblica federale presidenziale costituzionale, al cui vertice si trova il presidente della Repubblica.

L’economia brasiliana cerca di sfruttare tutte le risorse per soddisfare la crescente domanda interna, incentivando l’industria di base e di beni di consumo. Sono in crescita i settori ad alta intensità tecnologica come elettronica, aerospaziale e telecomunicazioni. Ciononostante, le diseguaglianze interne tra la popolazione rimangono rilevanti.

Responsabile progetto

Padre Curnis
Missionario del Pime
Padre Daniele Curnis è originario della diocesi di Bergamo. Missionario del Pime dal 1979 è in missione in Sud America dal 1984.

ALtri progetti

Contrasto a dispersione scolastica ed emarginazione sociale in Tunisia

K815

Tunisia

Fratel Monti

Formazione per bambini e giovani con disabilità

K814

Camerun

Padre Fenaroli

Un nuovo asilo per la comunità di Kohsla

K810

Cambogia

Padre Tulino

Riso per i ragazzi dell’ostello St. Benedict

K806

Bangladesh

Padre Calegari