Homepage » Spazi per i giovani delle favelas di Jardim Itajai, in Brasile

Spazi per i giovani delle favelas di Jardim Itajai, in Brasile

U

K791

Brasile
Padre Dowluri
€3.278
check

500

bambini e giovani

Progetto

Il quartiere Jardim Itajai si trova nella zona Sud della città di San Paolo, dove negli ultimi anni è stato invaso un ampio territorio nel quale sono sorte grandi favelas. In questa baraccopoli, dove ancora non arrivano luce, acqua, né sistema fognario, vivono circa 5.000 persone e diverse centinaia di bambini in condizioni di estrema povertà: la maggioranza dei nuclei riceve sussidi e la parrocchia Nossa Senhora dos Anjos da sempre si è attivata per la consegna delle cosiddette “ceste basiche” con alimenti primari come riso e latte.

In questo contesto padre Bosco, missionario del Pime, ha deciso di coinvolgere bambini e giovani in attività sociali e di promozione umana, affinché possano socializzare e avere un luogo in cui incontrarsi e crescere insieme. Il progetto prevede la creazione di nuove sale polifunzionali per la parrocchia, che al momento ha solo due piccoli spazi, l’acquisto del terreno su cui costruire e al termine dei lavori, l’avvio di attività e programmi per giovani e adulti.

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Obiettivi

Acquistare il terreno e costruire nuove sale polifunzionali a disposizione della parrocchia
Avviare attività e programmi per giovani e adulti
Country image

Brasile

Il Brasile è uno stato di oltre 8,5 milioni di Km2 con 210 milioni di abitanti, distribuiti lungo la fascia costiera. È una Repubblica federale presidenziale costituzionale, al cui vertice si trova il presidente della Repubblica.

L’economia brasiliana cerca di sfruttare tutte le risorse per soddisfare la crescente domanda interna, incentivando l’industria di base e di beni di consumo. Sono in crescita i settori ad alta intensità tecnologica come elettronica, aerospaziale e telecomunicazioni. Ciononostante, le diseguaglianze interne tra la popolazione rimangono rilevanti.

Responsabile progetto

Padre Dowluri
Missionario del Pime
Padre Suresh Kumar, detto "padre Bosco", è nato a Eluru, in India. È in Brasile dal 2011. Lavora nelle favelas di San Paolo: enormi quartieri di abitazioni fatiscenti dove vivono migliaia di persone in condizioni di estrema povertà.

ALtri progetti

Contrasto a dispersione scolastica ed emarginazione sociale in Tunisia

K815

Tunisia

Fratel Monti

Formazione per bambini e giovani con disabilità

K814

Camerun

Padre Fenaroli

Un nuovo asilo per la comunità di Kohsla

K810

Cambogia

Padre Tulino

Riso per i ragazzi dell’ostello St. Benedict

K806

Bangladesh

Padre Calegari