Homepage » Sostegno alle scuole di Catiò in Guinea Bissau

Sostegno alle scuole di Catiò in Guinea Bissau

U

K796

Guinea Bissau
Padre Gosala
€40.017

2.000

studenti raggiunti

50

insegnanti formati

Progetto

La missione del Pime a Catiò, con la presenza di 3 missionari, sostiene 5 scuole statali nei villaggi di Areia, Mato Farroba, Ilheu de Infanda, Komo, Katungo, affidate alla popolazione locale e frequentate da circa 2.000 alunni.

Le scuole sono sorte tra il 2004 e il 2008 grazie all’iniziativa di padre Donghi, missionario del Pime. Il modello di autogestione prevede la partecipazione dell’intero villaggio nella gestione della scuola insieme alla missione che interviene per quanto riguarda la scelta (nei casi in cui lo Stato non provveda) e la formazione dell’équipe docente e contribuisce per i costi di costruzione e mantenimento delle scuole.

I volontari Chiara e Filippo, dell’Associazione Laici Pime, supporteranno la missione nel coordinamento delle scuole e favoriranno la costruzione di una rete di formatori per docenti e genitori.

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Obiettivi

formazione e orientamento dei professori locali
avvio di attività extra scolastiche per gli studenti
riorganizzazione delle piccole biblioteche e creazione di nuove
aggiornamento dei sussidi in portoghese e creolo e acquisto di materiali didattici
Country image

Guinea Bissau

La Guinea Bissau è uno stato dell’Africa occidentale in cui vivono 1,8 milioni di persone. Il  Paese vanta un’ampia eterogeneità etnica, ricca di lingue e culture differenti. È uno dei paesi più poveri al mondo e dipende ancora fortemente dal settore primario. Il tessuto sociale ed economico è stato messo in ginocchio per via dei numerosi episodi di instabilità politica e guerra civile che hanno colpito il Paese dalla fine degli anni Novanta in poi.

Responsabile progetto

Padre Gosala
Missionario del Pime
Padre Naresh è nato a Eluru, in India. Dopo alcuni anni passati in Italia al servizio dell'animazione missionaria, nel 2017 è stato destinato alla Guinea Bissau. Lavora nella missione di Catiò, nel sud del Paese, dove lavora principalmente nel campo della gestione delle scuole in diversi villaggi della regione.

ALtri progetti

Contrasto a dispersione scolastica ed emarginazione sociale in Tunisia

K815

Tunisia

Fratel Monti

Formazione per bambini e giovani con disabilità

K814

Camerun

Padre Fenaroli

Un nuovo asilo per la comunità di Kohsla

K810

Cambogia

Padre Tulino

Riso per i ragazzi dell’ostello St. Benedict

K806

Bangladesh

Padre Calegari