Homepage » Programmi educativi e di riabilitazione per i giovani con disabilità di Phrae

Programmi educativi e di riabilitazione per i giovani con disabilità di Phrae

U

K826

Thailandia
Padre Arioldi
€16.285

45

bambini assistiti

15

adulti

Progetto

In Thailandia, per credenze legate alla religione Buddhista, la presenza in famiglia di una persona con disabilità viene considerata come un’espiazione di un male commesso nella vita precedente. Molte famiglie vedono quindi i propri cari con disabilità come un peccato, un peso che si debba ignorare e addirittura nascondere alla società.

Il Centro San Giuseppe nasce nel 1995 per offrire aiuto a bambinigiovani e adulti con disabilità garantendo loro accoglienzaistruzioneformazione e assistenza sanitaria in vista di un futuro inserimento nella società thailandese.

Fino al 2014 il Centro era inteso più come “casa-famiglia” ma negli anni successivi ha assunto nuove “vesti”: centro residenziale socio-educativo e riabilitativo con attività e programmi multidisciplinari.

Tra le attività previste dal Centro:
Accoglienza persone con disabilità;
Fisioterapia giornaliera al Centro e a domicilio;
Assistenza medico-ospedaliera;
Inserimento scolastico e accompagnamento negli studi;
Attività ricreative e sportive: gioco e attività riabilitativa;
Gite d’istruzione sul territorio;
Corsi di formazione e laboratori per un futuro sbocco lavorativo “protetto”;
Programmi di sensibilizzazione alla disabilità.

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Obiettivi

Inserimento di persone affette da disabilità nella società
Assistenza medica ai giovani del centro
Country image

Thailandia

La Thailandia è uno Stato del sud-est asiatico, l’unico dell’area a non essere mai stato colonizzato da una potenza straniera. Il Paese, grande poco più di una volta e mezza l’Italia, conta una popolazione di circa 70 milioni di abitanti e numerosi gruppi etnici che includono il più grande gruppo Thai e le cosiddette “tribù delle colline” del nord.

Nel corso degli ultimi 30 anni il Paese ha avuto dei progressi socioeconomici molto rilevanti che hanno portato a una parallela riduzione del livello di povertà: dal 65,2% nel 1988 al 9,85% nel 2018. Tuttavia, negli ultimi anni la crescita economica ha avuto un arresto e il livello di povertà è di nuovo aumentato.

Responsabile progetto

Padre Arioldi
Missionario del Pime
p. Maurizio Arioldi è nato nel 1962 a Bergamo. Dopo la sua ordinazione e un breve periodo in Italia, è stato assegnato a una missione in Thailandia, dove è rimasto fino al 2010. Dal 2011 al 2014 è stato in missione nelle Filippine e successivamente è tornato in Thailandia, dove si trova tutt'ora.

ALtri progetti

Contrasto a dispersione scolastica ed emarginazione sociale in Tunisia

K815

Tunisia

Fratel Monti

Formazione per bambini e giovani con disabilità

K814

Camerun

Padre Fenaroli

Un nuovo asilo per la comunità di Kohsla

K810

Cambogia

Padre Tulino

Riso per i ragazzi dell’ostello St. Benedict

K806

Bangladesh

Padre Calegari