Homepage » Nuove aule scolastiche e servizi igienici per gli studenti di Abou Deia

Nuove aule scolastiche e servizi igienici per gli studenti di Abou Deia

U

K818

Ciad
Fratel Mussi
€32.838
check

120

bambini educati

8

insegnanti

Progetto

Nella sottoprefettura di Abou Deia, nel sud-est del Ciad, i dati sulla scolarizzazione sono drammatici: meno della metà dei bambini sono iscritti a scuola e le ragazze sono le più svantaggiate. Nelle scuole pubbliche il sovraffollamento delle classi (fino a 100 bambini per ogni aula) ostacola l’apprendimento e nelle zone rurali l’anno scolastico è ridotto a 5 mesi.

Il Vicariato Apostolico di Mongo si è preso a cuore la situazione educativa dei più piccoli e gestisce 16 scuole materne, elementari e superiori: l’obiettivo è di contribuire ad assicurare un’educazione di qualità a tutti i bambini, per una crescita sana e lo sviluppo di abilità cognitive.

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Obiettivi

Realizzazione di 2 nuove aule e di 4 servizi igienici
Arredamento completo di banchi, sedie e cattedra
Distribuzione di 240 libri di testo
Contributo per gli insegnanti non stipendiati dal Ministero
Country image

Ciad

Il Ciad è uno Stato dell’Africa centrale; la capitale N’Djamena è il solo grande centro urbano del Paese. Sono presenti tre diversi climi: desertico a nord, semi-arido nella zona centro-meridionale e tropicale a sud.

La composizione etnica è estremamente variegata: si contano oltre duecento gruppi etnici differenti. Un quarto della popolazione è costituita dai Sara (26%), mentre gli Arabi (12,5%) rappresentano la seconda etnia più numerosa. L’islam (55%) è la religione più praticata, seguono cattolicesimo (22%) e protestantesimo (18%). Le missioni del Pime sono situate a sud ovest del Paese

Responsabile progetto

Fratel Mussi
Missionario del Pime
Fratel Fabio Mussi è nato a Lissone (MB) nel 1948. La sua missione in Africa è iniziata nel 1975, quando è giunto in Costa d'Avorio e vi è rimasto per 10 anni. Dopo essere tornato in Italia per qualche anno, è partito alla volta del Camerun. A partire dal 2021 si trova in missione in Ciad.

ALtri progetti

Contrasto a dispersione scolastica ed emarginazione sociale in Tunisia

K815

Tunisia

Fratel Monti

Formazione per bambini e giovani con disabilità

K814

Camerun

Padre Fenaroli

Un nuovo asilo per la comunità di Kohsla

K810

Cambogia

Padre Tulino

Riso per i ragazzi dell’ostello St. Benedict

K806

Bangladesh

Padre Calegari