Homepage » Inserimento sociale e sostegno educativo dei bambini di Mae Suai

Inserimento sociale e sostegno educativo dei bambini di Mae Suai

U

K836

Thailandia
Padre Bolgan
€530

54

bambini educati

12

adulti inseriti nella società

Progetto

.La parrocchia di Mae Suai si trova a nord della Thailandia, al confine con il Myanmar. Negli ultimi decenni questa zona è stata occupata da comunità nomadi. Essendo di fatto senza nazionalità queste persone non hanno documenti e di conseguenza non godono di alcun diritto.

Il Centro di Mae Suai gestisce da circa 25 anni un ostello che ospita bambini e ragazzi dei villaggi e permettere loro di frequentare la scuola. Attualmente il centro ospita 54 ragazzi dai 7 ai 15 anni: molti di loro provengono da situazioni famigliari di violenza ed abbondono mentre altri risiedono nei villaggi limitrofi, distanti dalle strutture scolastiche.

Oltre a sostenere l’educazione dei bambini e ragazzi, il Centro fornisce anche assistenza domiciliare alle persone malate, agli anziani e alle persone con disabilità. Inoltre, presso il Centro vengono svolte diverse attività sociali e catechesi per i bambini.

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Obiettivi

Garantire un'educazione adeguata a bambini e ragazzi
Favorire l'inserimento di ragazzi e bambini nella società thailandese
Country image

Thailandia

La Thailandia è uno Stato del sud-est asiatico, l’unico dell’area a non essere mai stato colonizzato da una potenza straniera. Il Paese, grande poco più di una volta e mezza l’Italia, conta una popolazione di circa 70 milioni di abitanti e numerosi gruppi etnici che includono il più grande gruppo Thai e le cosiddette “tribù delle colline” del nord.

Nel corso degli ultimi 30 anni il Paese ha avuto dei progressi socioeconomici molto rilevanti che hanno portato a una parallela riduzione del livello di povertà: dal 65,2% nel 1988 al 9,85% nel 2018. Tuttavia, negli ultimi anni la crescita economica ha avuto un arresto e il livello di povertà è di nuovo aumentato.

Responsabile progetto

Padre Bolgan
Missionario del Pime
Nato a Mirano (provincia di Venezia) nel 1967, p. Massimo Bolgan è stato ordinato nel 1993. Dal 1998 si trova in missione a Chang Rai, Thailandia. Qui svolge un lavoro attivo a sostegno della comunità, dedicando particolare attenzione alle persone e i giovani in situazione di fragilità.

ALtri progetti

Acqua potabile per le donne della comunità di Golao

K841

Ciad

Fratel Mussi

Acqua potabile per le donne del Guerà

K840

Ciad

Fratel Mussi

Contrasto a dispersione scolastica ed emarginazione sociale in Tunisia

K815

Tunisia

Fratel Monti

Formazione per bambini e giovani con disabilità

K814

Camerun

Padre Fenaroli