Homepage » Formazione per bambini e giovani con disabilità

Formazione per bambini e giovani con disabilità

U

K814

Camerun
Padre Fenaroli
€14.162

86

bambini e famiglie

Progetto

La Fondazione Betlemme opera dal 1997 a Mouda, nell’Estremo Nord del Camerun, con l’obiettivo di contrastare la povertà, le discriminazioni, l’esclusione sociale e l’indifferenza verso le persone indigenti, con disabilità e i bambini e ragazzi orfani o abbandonati.

L’obiettivo del progetto è garantire sostegno allo sviluppo integrale a livello scolastico e umano, attività post scolastiche e assistenza sanitaria di 86 bambini e ragazzi con disabilità o in difficoltà, provenienti da tutto l’Estremo nord del Camerun e anche dal vicino Ciad.

Il progetto prevede la presenza di una volontaria Alp (Associazione laici Pime) nella missione di Mouda. Francesca Bellotta si occuperà della gestione del progetto, con l’obiettivo di dare una speranza per un futuro migliore a bambini e ragazzi con disabilità o in difficoltà.

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Obiettivi

Fornire supporto alle attività educative e all'acquisto materiale scolastico
Realizzare un programma di doposcuola per ragazzi delle superiori
Offrire sostegno al pagamento delle rette scolastiche per i ragazzi in difficoltà
Avviare un corso di informatica base e rilanciare la biblioteca del Centro Betlemme
Fornire supporto allo staff locale e realizzare migliorie strutturali al Centro Betlemme
Garantire assistenza sanitaria e cure mediche di base per i bambini e i giovani
Country image

Camerun

Il Camerun è uno stato dell’Africa equatoriale di 26 milioni di abitanti. Le regioni dell’Estremo Nord registrano la densità di popolazione più bassa, anche per via del clima arido. Il 60% della popolazione è impiegato nel settore agricolo, prevalentemente in colture di sussistenza e di esportazione come il cacao e il caffè. La maggioranza della popolazione è di religione cattolica (38,3%). Il Pime è presente in Camerun dal 1967 e oggi le missioni dell’Istituto si trovano nella capitale Yaoundè e nell’Estremo Nord a confine con il Ciad.

Responsabile progetto

Padre Fenaroli
Missionario del Pime
Padre Danilo Fenaroli è missionario del Pime in Africa dal 1987. Da quell'anno non ha più lasciato il continente nero, spostandosi dalla Costa d'Avorio al nord del Camerun e poi iniziando a lavorare a cavallo del confine con il Ciad.

ALtri progetti

Contrasto a dispersione scolastica ed emarginazione sociale in Tunisia

K815

Tunisia

Fratel Monti

Un nuovo asilo per la comunità di Kohsla

K810

Cambogia

Padre Tulino

Riso per i ragazzi dell’ostello St. Benedict

K806

Bangladesh

Padre Calegari

Programmi educativi e di riabilitazione per i giovani con disabilità di Phrae

K826

Thailandia

Padre Arioldi