Homepage » Contrasto a dispersione scolastica ed emarginazione sociale in Tunisia

Contrasto a dispersione scolastica ed emarginazione sociale in Tunisia

U

K815

Tunisia
Fratel Monti
€5.146

220

giovani coinvolti

120

famiglie raggiunte

Progetto

il progetto mira a dare supporto scolastico a 220 ragazzi in due città della Tunisia, Tozeur e Tunisi, organizzare incontri regolari con i genitori, creare campagne di formazione su diverse tematiche come i diritti dell’infanzia, la comunicazione non violenta e la  protezione ambientale. Inoltre verrà organizzato un doposcuola per 120 ragazzi l’anno a Tozeur, e un corso di educazione digitale per 100 ragazzi a Tunisi. Tutto questo senza trascurare l’importanza di fornire un sostegno psicologico e sociale.

In Tunisia, dato il delicato contesto politico e culturale del Paese, fratel Marco e i missionari che operano insieme a lui, con la volontà di intervenire in modo adeguato a sostegno dei reali bisogni delle comunità locali collaborano con la realtà locale “Amal pour la famille et l’enfant“. In Tunisia il sistema scolastico è di qualità, ma il tasso di abbandono scolastico è molto alto, in particolare tra i 12 e i 16 anni, a causa della povertà e del crescente disagio psicologico tra i giovani (depressione, attacchi d’ansia). In seguito agli attacchi terroristici del 2010 e all’epidemia Covid19, il grande calo di attività economiche ha aumentato drasticamente il tasso di disoccupazione giovanile e  di abbandono scolastico tra i più giovani.

Il progetto di fatel Marco è volto a contrastare la dispersione scolastica e l’emarginazione sociale dei giovani e sensibilizzare i giovani, i bambini e le famiglie sui loro diritti e responsabilità civica.

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Obiettivi

Supporto scolastico integrativo per 220 ragazzi e attività sociali
Campagne di formazione per ragazzi (diritti dell’infanzia, comunicazione non violenta, protezione ambientale)
Corso di educazione digitale per 100 ragazzi a Tunisi
Organizzazione di incontri regolari con i genitori
Doposcuola per 120 ragazzi l’anno a Tozeur
Sostegno psicologico e sociale
Country image

Tunisia

La Tunisia è uno stato dell’Africa settentrionale con 11,7 milioni di abitanti. Indipendente dal 1956, è una Repubblica semi-presidenziale democratica. In seguito alle proteste definite “primavere arabe”, nel gennaio 2014 ha adottato una nuova costituzione in cui vengono garantiti maggiori diritti per le donne e viene sancita la religione di Stato nell’Islam. A livello economico la Tunisia venne definita nel 2009 come l’economia più competitiva d’Africa.

Responsabile progetto

Fratel Monti
Missionario del Pime
Originario della Brianza, è entrato nel Pime come fratello nel 1999. Fino al 2013 ha lavorato in Thailandia, rientrando poi in Italia per offrire il suo servizio nella Direzione Generale del Pime. Dal 2019 è stato destinato alla nuova missione del Pime della Tunisia.

ALtri progetti

Formazione per bambini e giovani con disabilità

K814

Camerun

Padre Fenaroli

Un nuovo asilo per la comunità di Kohsla

K810

Cambogia

Padre Tulino

Riso per i ragazzi dell’ostello St. Benedict

K806

Bangladesh

Padre Calegari

Programmi educativi e di riabilitazione per i giovani con disabilità di Phrae

K826

Thailandia

Padre Arioldi