Homepage » Progetto di ascolto, sostegno sociale e psicologico alle persone “hikikomori”

Progetto di ascolto, sostegno sociale e psicologico alle persone “hikikomori”

U

K820

Giappone
Padre Villa
€4.005

70

hikikomori sostenuti

15

volontari

Progetto

Mizu Ippai (“un bicchiere d’acqua”) è un Centro di Ascolto nato per opera di p. Marco nel 2012 a Koshigaya, cittadina nella periferia nord di Tokyo: prima presenza cattolica nella città e progetto riconosciuto a livello municipale.

L’obiettivo del Centro d’Ascolto è sostenere le persone che vivono situazioni di solitudine e le persone “hikikomori”. Hikikomori è un termine giapponese che significa “stare in disparte” e caratterizza le persone che vivono in una forma di isolamento patologico e di estraniamento dal mondo esterno, spesso con pensieri suicidi.

Il progetto di p. Marco nasce dalla volontà e bisogno di continuare a garantire la continuità delle attività proposte presso il Centro, promuovendo la creazione di una rete sociale inclusiva e migliorando la condizione psicologica e di vita dei beneficiari.

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Obiettivi

Garantire un sostegno agli hikikomori e ad altre persone che si trovano in situazioni di disagio psicologico
Favorire una maggior consapevolezza sul tema
Country image

Giappone

Il Giappone è uno Stato insulare dell’estremo Oriente, in cui vivono circa 125 milioni di persone. La densità di popolazione è tra le più alte al mondo, concentrata attorno ai centri urbani come la capitale Tokyo che raggiunge i 38,1 milioni di abitanti.

Il Giappone è una delle economie più forti del pianeta e le sue principali esportazioni riguardano i veicoli e l’elettronica di consumo. Politicamente il Giappone presenta un’alta stabilità; formalmente è una Monarchia parlamentare ai cui vertici risiedono l’Imperatore e il Primo Ministro.

Responsabile progetto

Padre Villa
Missionario del Pime
Padre Marco Villa è nato a Lecco nel 1967. Dopo la sua ordinazione avvenuta nel 1993, ha deciso di abbracciare la vita e i valori missionari e dal 1999 si trova in missione in Giappone.

ALtri progetti

Acqua potabile per le donne della comunità di Golao

K841

Ciad

Fratel Mussi

Acqua potabile per le donne del Guerà

K840

Ciad

Fratel Mussi

Sostegno ai bambini con disabilità di Phrae

K813

Thailandia

Phimboon Limpiyakul

Sostegno sociale ed educativo ai giovani di Madang

K812

Papua Nuova Guinea

Padre Jasawala