Homepage » Un nuovo inizio dopo la fine

Un nuovo inizio dopo la fine

}
13/04/2024 / 14:30
Museo Popoli e Culture
Trasforma un abito datato o rovinato in qualcosa di nuovo! Scegli la tua stoffa preferita e crea un modello unico e non replicabile, insieme a sarti specializzati. Una scelta attenta al proprio impatto ambientale e sociale. La sartoria sociale italo-africana KeChic si trasferisce al Museo Popoli e Culture con un laboratorio che prende spunto dalle riflessioni sulla mostra “Un altro paio di maniche".

Rinnovare è meglio di buttare!

Hai un capo del cuore che vorresti riparare?
La giacca che ami si è strappata?
Quella maglietta vecchia ti ha annoiato e ti piacerebbe “rinfrescarla”?
Allora questo è il laboratorio che fa per te.

Prendendo spunto dalle riflessioni scaturite dalla mostra “Un altro paio di maniche. Verso una moda più responsabile”, il Museo Popoli e Culture ospita la sartoria sociale italo-africana KeChic – un ponte tra Milano e Dakar nel segno di inclusione e contaminazione culturale – dove la creatività e il riuso sono di casa.

I sarti di KeChic sono maestri nel rinnovare i vestiti e gli accessori che abbiamo tanto amato in passato, perché pensano che le cose non siano fatte per esser buttate via. Per dimostrarlo la sartoria trasferisce al Museo il suo laboratorio: scegli la tua stoffa preferita e, insieme ai sarti di KeChic, trasforma un abito datato o rovinato in qualcosa di nuovo aggiungendo dettagli e finiture, tutte rigorosamente eseguite a mano. Risultato: un modello unico, non replicabile e una scelta attenta al proprio impatto ambientale e sociale.

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Info

COSA PORTARE

Sì: abiti strappatii, bordi, polsini, rifiniture sfilacciate, tasche esterne, bottoni da attaccare, abiti da accorciare.
No: giacche o cappotti da foderare, colli da rifare, tasche interne e lavori che richiedono la scucitura quasi totale del capo (altrimenti non stiamo nei tempi!).

DURATA

Tre ore

COSTO

€ 30 a partecipante

PRENOTAZIONE

Iscrizione obbligatoria.

Il laboratorio verrà attivato previo raggiungimento del numero minimo di 8 partecipanti.
Per informazioni scrivere a museo@pimemilano.com

ALTRI EVENTI

Nessun contenuto trovato.