Homepage » Fra tutti, tu

Fra tutti, tu

}
05/04/2024 / 21:00
Teatro Pime
Questa storia in cui tanti si possono riconoscere esplora il tema della crescita. Guardarsi indietro a quando si era piccoli non dovrebbe farci vergognare, anzi: diventa imprescindibile per andare avanti.

In uno spazio scenico in cui sono presenti solo un banco di scuola e una sedia, il tempo presente e il tempo passato si alternano in una danza euforica. Responsabile di questo ballo è l’attore, che racconta i suoi anni della scuola elementare, quando si innamorò perdutamente, per quattro lunghi anni, di una sua compagna di classe. Senza mai essere ricambiato.

L’infanzia è un periodo delicato che spesso sfugge dalla nostra memoria, quasi svanisce del tutto, e che tendiamo a sottovalutare. In realtà è il periodo più importante nella vita di un essere umano: è qui che si plasmano le emozioni come l’amore, la tristezza, la rabbia… e che si impara a gestirle nel modo con cui poi si affronteranno per il resto della vita.

Se le fondamenta sono compromesse, la scoperta di sé stessi durante il corso della vita sarà un’impresa ancora più faticosa. Attraverso una buffa storia d’amore, Fra tutti, tu vuole metterci in guardia riguardo al fatto che spesso minimizziamo o addirittura ignoriamo gli avvenimenti da cui potremmo trarre riflessioni per conoscerci e crescere. Guardarsi indietro a quando si era piccoli non dovrebbe farci vergognare, anzi: diventa imprescindibile per andare avanti.

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Info

Di e con Giacomo Andrea Faroldi

Biglietti: da 10€ a 12€

ALTRI EVENTI

Il mercato delle stelle

21/04/2024 / 17:00

Teatro Pime