Un pozzo per Guidima

Acqua potabile e sviluppo sociale nella sottoprefettura di Tikem

K782

Paese

Ciad

Beneficiari

304

persone

Responsabile della missione

padre Francisco Da Silva

Guidima

Guidima, nella sottoprefettura di Tikem, è un villaggio di 304 persone, di etnia tupuri e mudagans. Il problema principale di Guidima è la mancanza di acqua potabile.

I problemi di Guidima

La popolazione del villaggio vive di agricoltura, di allevamento e di pesca. Durante i lunghi mesi di siccità l’accesso all’acqua è quasi impossibile. Le donne devono percorrere molti chilometri per approvvigionarsi di un bidone d’acqua (insalubre e inquinata) in una pozzanghera contesa con altre donne e anche dal bestiame o nelle acque inquinate del fiume Tikem.

Acqua potabile e migliori condizioni sanitarie

Grazie a questo progetto verrà realizzato un nuovo pozzo meccanico per fornire acqua pulita e potabile all’intero villaggio.

Obiettivi e attività del progetto

Costruire un nuovo pozzo per la fornitura di acqua potabile;

Migliorare le condizioni igienico-sanitarie e di vita delle famiglie;

Prevenire e limitare le malattie infettive;

Sensibilizzare la popolazione alla manutenzione del pozzo (Comitato di gestione interno al villaggio).

Download

K782.pdf

Obiettivo di progetto - € 4.900

Da raccogliere - € 2.535