Sostegno e aiuto a vedove, orfani e anziani

Rinnovare la speranza per le persone vulnerabili

K763

Paese

Camerun

Beneficiari

500

persone vulnerabili

200

bambini

500

famiglie

Responsabile della missione

Lorenzo Dilena

Yagoua, Estremo Nord Camerun

Dal 2014 le regioni dell’Estremo Nord del Camerun vivono una crisi umanitaria causata dalle innumerevoli azioni terroristiche del gruppo islamico Boko Haram. Nel 2020 il Coronavirus Covid19 ha peggiorato sensibilmente le condizioni socio economiche generali della popolazione, in particolare delle categorie più vulnerabili (anziani, vedove, orfani).

Vedove, orfani e anziani

Le donne vedove in Camerun, sebbene la loro situazione sociale sia regolamentata dalla legge, subiscono spesso abusi, soprattutto da parte della famiglia del defunto. La stessa situazione di disagio sociale ed emarginazione è vissuta anche dalle ragazze madri e dalle persone anziane. Tra le persone vulnerabili rientrano anche gli orfani, spesso abbandonati o trascurati dai propri parenti.

 

Caritas di Yagoua e missionari del Pime

Intervenire a favore di queste categorie di individui è molto importante, ma bisogna farlo evitando la creazione di nuove dipendenze, favorendo invece un’autonomia maggiore.
La Caritas di Yagoua e i missionari del Pime intervengono in questo senso identificando i soggetti più fragili.

Attività

Sostegno scolastico a 200 minori e/o orfani e 100 ragazze;

Sostegno sociale a 100 anziani, persone con disabilità e detenuti;

Assistenza sanitaria a 100 persone: prevenzione, cura di malattie endemiche;

Aiuto nei casi di malnutrizione;

Distribuzione di medicine;

Sostegno alimentare d’urgenza a 100 famiglie, vedove, anziani in difficoltà.

Download

K763.pdf

Obiettivo di progetto - € 32.395

Da raccogliere - € 32.395