Messico

Tra i più emarginati

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.

La missione delle frontiere

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Sed ac venenatis justo. Proin congue fringilla ipsum. Duis dapibus tincidunt nisl vel posuere. Integer egestas nisi et venenatis rhoncus. Curabitur cursus fringilla finibus. Duis id lectus vitae lectus convallis porta nec eu mi. Etiam cursus blandit bibendum. Ut condimentum metus elit, sit amet efficitur felis venenatis vitae. Integer eget facilisis ligula, nec eleifend lectus. Vivamus risus magna, molestie eu congue eget, accumsan at tortor. Nunc dictum turpis in euismod volutpat. Etiam pharetra vel ipsum sed porttitor. Praesent rhoncus porta scelerisque.

Il Messico è uno dei principali Paesi del Centro-Sudamerica. Conta circa centoventidue milioni di abitanti.
Nello stato del Guerrero e precisamente nella diocesi di Acapulco, situata nella zona meridionale del paese, affacciata all’oceano pacifico, nel 1992, è iniziata la prima presenza missionaria del PIME, in risposta a un invito delle suore messicane francescane di San Giuseppe. La prima missione è stata la parrocchia di Cuanacaxtitlan (recentemente ritornata alla diocesi), in zona indigena mizteca. Sempre nella stessa diocesi il PIME è presente nella parrocchia della Concordia che conta più di 30 comunità di etnia mizteca disperse tra le montagne.
Nel 2015 il PIME ha aperto una nuova presenza nella diocesi di Ecatepec de Morelos, alla periferia di Città del Messico, iniziando una missione tra la popolazione povera della zona, costituita, in gran parte, da gente di etnia tribale spostatasi dalle zone rurali alla periferia della grande metropoli messicana.