India

India

In quello che, per popolazione, rappresenta il secondo Paese al mondo, il PIME è presente da oltre un secolo e mezzo, ossia dal 1855. L’India è una delle missioni più antiche dell’Istituto, che ha fatto nascere 13 diocesi in questo immenso Paese. L’ultima nata è la diocesi di Gulbarga (2005).
I primi due missionari PIME sbarcati a Mumbai nel 1855 furono don Domenico Barbero (nel 1870 nominato primo vescovo di Hyderabad) e don Francesco Pozzi, primo vescovo di Krishnagar in Bengala. Da allora i missionari hanno lavorato in Andhra Pradesh. Molti missionari si sono diretti anche in Bengala; la loro opera continua nell’attuale Bangladesh.
La regione del PIME in India sta diventando indiana: nel 1989 il PIME ha deciso di aprire seminari minori e di teologia in India; da allora ogni anno molti studenti vi entrano in essi. Diversi missionari indiani già lavorano in altri Paesi del mondo.