Homepage » Imprinting

Imprinting

}
02/02/2024 / 21:00
Teatro Pime
Una performance di danza che racconta le prime ore dopo una nascita (o una rinascita): un’atmosfera surreale trasporterà i performer e chi li segue in percorso che risveglierà i loro imprinting, la loro capacità di creare legami e la loro disponibilità ad esporsi.

L’imprinting è un particolare tipo di apprendimento per esposizione, presente in forme e gradi diversi in tutti i vertebrati. Serve a fissare una memoria stabile delle caratteristiche visive degli individui da cui si verrà allevati.

Ogni volta che ci permettiamo di rinascere un nuovo imprinting ci cattura. Un’esperienza irreversibile.

La danza racconta proprio quella “finestra” temporale come un viaggio onirico in cui i corpi non hanno un’identità precisa e si muovono in quella dimensione temporale che non segue alcun ordine né logico né cronologico, immerso in un’atmosfera surreale. Un viaggio che inizia con una nascita, e procede in un lasso temporale capace di creare immagini effimere e sensazioni fugaci. La performance risveglia i nostri imprinting sensoriali per trasportare il performer e chi lo segue in una fase sensibile, capace di poter stampare nel proprio modo di vivere l’esperienza immagini suoni contatti e movimenti. La capacità di creare legami di sequela e la disponibilità ad esporsi sono i concept fondamentali di un lavoro in continua evoluzione.

Esporsi non è mai la stessa cosa.

Swiper released under MIT license, Copyright (c) 2019 Vladimir Kharlampidi

Info

Spettacolo a cura di Uscite di Emergenza Dance Company
Biglietti da 10€ a 12€

ALTRI EVENTI

Rane

06/03/2024 / 15:30

Teatro Pime

Rane

06/03/2024 / 20:30

Teatro Pime

Il Barbiere di Siviglia

10/03/2024 / 18:00

Teatro Pime

Il Vangelo secondo Pilato

19/03/2024 / 20:30

Teatro Pime