Emergenza Coronavirus nel mondo

Fondo S140

Non è finita

Nei Paesi del Sud del mondo, senza sistemi sanitari strutturati,
le persone sono prive di difese efficaci contro il virus.
Aiutaci ad agire dove c’è più bisogno.
Possiamo farcela tutti, ma solo se ci aiutiamo a vicenda.

Siamo tutti preoccupati per quanto sta accadendo in Italia con il Coronavirus. Ma la giusta solidarietà verso chi è in prima linea nel nostro Paese non deve chiudere gli occhi sul fatto che questa epidemia terribile è arrivata anche nei Paesi dove operano i nostri missionari.

Per questo abbiamo lanciato il Fondo S140 Emergenza Coronavirus nel mondo.

Con le offerte raccolte i missionari stanno intervenendo per evitare che la malattia abbia effetti ancora più dirompenti nelle periferie del mondo, dove si moltiplicano gli allarmi.

Oltre al lavoro sul campo, continuiamo a sensibilizzare il pubblico italiano su quello che succede nei Paesi del sud del mondo. La nostra rivista, Mondo e Missione, continua a raccontare le storie di quelle terre dove il Covid ha effetti ancora più devastanti che in Italia.

Cosa abbiamo fatto insieme

La pandemia ha avuto effetti diversi in ciascun Paese. Grazie a voi i nostri missionari hanno potuto rispondere di volta in volta alle diverse necessità dei popoli presso cui vivono, offrendo un aiuto concreto a centinaia di migliaia di persone: ceste alimentari e kit igienici, assistenza medica ai pazienti Covid ricoverati in ospedale…