Homepage » Blog » Affetto Serra, per uscire dalla tossicodipendenza

Affetto Serra, per uscire dalla tossicodipendenza

Siamo stati a Cascina Verde, fondata nel 1974 da un farmacologo, una psichiatra e un missionario vincenziano. Una realtà che si occupa di prevenzione, accoglienza, riabilitazione e reinserimento sociale delle persone che soffrono di tossicodipendenza.

Abbiamo raccolto la testimonianza di alcuni giovani che, passati attraverso questa esperienza drammatica e carica di dolore, hanno trovato la forza di riprendere in mano la loro vita e immaginare un futuro diverso.

Al loro fianco un team di educatori, psicologi, operatori, professionisti e volontari che insieme cercano le migliori strade per camminare con i ragazzi, sperimentando strategie e strumenti innovativi.

Claudia Povoleri, direttrice di Cascina Verde, ci ha raccontato del progetto #AffettoSerra: strutture professionali realizzate grazie al contributo di BCC Milano che permettono ai ragazzi, seguiti da un agronomo, di scoprire nuove competenze e professionalità.

E così, coltivando fiori e piante, i ragazzi seminano speranza e riscoprono il piacere di prendersi cura di sè e degli altri.

Articoli correlati

Parabole bengalesi

Pierfrancesco Corti: sempre con il Bangladesh nel cuore

Viaggio in Bangladesh

La vita è più forte